1.500.000 euro per la ricerca scientifica termale - Chiuso il III Bando FoRST



[28/10/2009] Un milione e mezzo di euro a sostenere 25 progetti di ricerca. Questo il contributo che la Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale ha destinato ai progetti ritenuti ammissibili a cofinanziamento secondo i rigorosi parametri stabiliti nel III bando di ricerca lanciato dalla Fondazione stessa. Ente senza fini di lucro, la Fondazione è nata nel 2003, sulla base di un Accordo sottoscritto fra Federterme, il Ministero della Salute e le Regioni; il suo scopo è quello di promuovere e sostenere ricerca scientifica di qualità  in ambito termale e, a tal fine, ha a disposizione un fondo sostenuto dalle Aziende termali italiane che versano annualmente una quota percentuale del loro fatturato SSN.

Insomma, un'attività di ricerca svolta da privati (le oltre 300 Terme aderenti a Federterme/Confindustria), e finanziata dai privati.

Ad oggi la Fondazione ha raccolto circa 4 milioni di euro, impegnando in progetti di ricerca più di 5 milioni di euro. Ha infatti lanciato, a partire dall'anno 2004, sei bandi di ricerca, mettendo in moto 65 progetti e cofinanziandone 40, di cui 13 pubblicati su riviste impattate, 5 in corso di pubblicazione e 22 conclusi o in fase di chiusura.

Aperto nell'aprile scorso, il III bando è gestito interamente da una piattaforma informatica, accessibile anche dal sito di Forst: www.fondazioneforst.it, che secondo, l'adeguamento di Fondazione agli standard scientifici internazionalmente riconosciuti per le agenzie di granting della ricerca, prevede la revisione anonima dei progetti esclusivamente da parte di esperti stranieri a livello internazionale.

Si prevede che il CdA di Forst, delibererà  l'assegnazione dei co-finanziamenti tra la fine del 2009 e gli inizi del 2010.

La Fondazione collabora inoltre con AIRC - Associazione Italiana per la ricerca sul Cancro - con la quale ha emanato nel 2008 un bando congiunto per un valore di 600 mila euro, di cui si sono aggiudicati il finanziamento l'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e il Dipartimento di Clinica Medica, Nefrologia e Scienza della Prevenzione dell'Università  di Parma.

La Fondazione ha obiettivi ambiziosi anche per il prossimo anno, a partire dall'organizzazione di un Convegno internazionale da realizzare con il coinvolgimento di una testata scientifica di livello mondiale, fino alla creazione di un tavolo tecnico presso l'O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità ) per la definizione delle Linee guida dell'OMS in materia di Idrologia Medica.

Per informazioni:

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

Via Po, 22 00198 Roma 06. 85300966 E-mail: info [AT] fondazioneforst.it Web: www.fondazioneforst.it


commenti by Disqus